ASSISTENZA CLIENTI: info@svapoboss.it | SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 50€ E CONSEGNA IN 24 ORE
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come abbinare la menta nella sigaretta elettronica?

L'aroma alla menta è decisamente predominante: come fare per avere un sapore gradevole nell'abbinamento degli aromi?
Come abbinare la menta nella sigaretta elettronica?
  1. Come abbinare la menta nella sigaretta elettronica
  2. Come abbinare la menta ai liquidi tabaccosi
  3. Come abbinare la menta ai liquidi fruttati

I fluidi di base per le sigarette elettroniche sono formati per il 50% da glicole propilenico e dal 50% da glicerina vegetale. A questo composto possono essere aggiunti facoltativamente una parte di acqua, aromi e nicotina.

Si possono acquistare prodotti già pronti oppure realizzare soluzioni personalizzate partendo dalla base neutra e miscelando aromi concentrati.

Bisogna avere una certa esperienza per creare un preparato equilibrato, con una consistente produzione di vapore e dalla buona resa aromatica. Si richiede maggiore attenzione per alcuni aromi perché hanno un carattere molto intenso e quindi l’aggiunta di un numero eccessivo di gocce può avere risultati spiacevoli al palato. Questo è il caso dell'aroma alla menta.

Come abbinare la menta nella sigaretta elettronica

La scelta di usare questo aroma e una base neutra per dare vita a un e-liquid personalizzato deve considerare il fatto che le percentuali da aggiungere variano a seconda che si utilizzi un prodotto alla menta oppure al mentolo.

Mentre il primo si caratterizza per dare un’intensa sensazione di freschezza ed essere secco, il secondo garantisce un tocco più delicato che molto spesso viene preferito dai vapers, soprattutto da coloro che hanno smesso di recente di fumare.

In genere è bene provare varie composizioni per trovare quella che viene percepita come più piacevole. Un aroma concentrato può essere semplice o complesso. L’aroma alla menta e al mentolo appartengono alla prima categoria perché non contengono varie sostanze aromatiche ma una sola.

Il processo di abbinamento avviene con due modalità diverse, seguendo la percentuale di diluizione raccomandata dal produttore. È un ottimo accorgimento soprattutto quando si ha a che fare con aromi intensi come la menta.

La composizione può essere realizzata con:

  • il metodo a goccia.
    È la soluzione più rapida, anche se meno precisa rispetto all'altra modalità. Non serve alcun materiale, a eccezione di un flacone vuoto dove miscelare gli ingredienti. 40 gocce di aroma equivalgono a 1 ml di liquido: bisogna versare, usando l’apposito dosatore contagocce inserito nel tappo della boccetta dell’aroma, la quantità richiesta di questo prodotto nel flaconcino vuoto per poi aggiungere la base neutra fino all'orlo;
  • il metodo a volume.
    Si necessita di pipette in plastica o siringhe graduate, tuttavia la procedura è più precisa. Gli ingredienti vengono prelevati dai rispettivi flaconi nella quantità richiesta usando una siringa graduata e sono versati nel flaconcino vuoto.

In entrambi i casi il flacone con la miscela deve essere agitato e lasciato maturare per garantire un’ottima resa aromatica.

Ecco alcuni aromi alla menta che puoi trovare nel nostro store:
​​​​​​​

 

Come abbinare la menta ai liquidi tabaccosi

L’aroma alla menta si sposa bene con i liquidi per sigaretta elettronica al gusto di tabacco. Questo tipo di prodotti può contenere nicotina oppure essere privo di questa sostanza. Il mix con gli e-liquid tabaccosi viene realizzato aggiungendo al contenuto dei flaconi di fluido alcune gocce di aroma alla menta piperita oppure al mentolo.

Nel primo caso bisogna fare estrema attenzione alla quantità di essenza versata perché si tratta di un liquido molto forte e dal sapore deciso. Di conseguenza una somministrazione eccessiva può annullare lo stesso gusto di tabacco rovinando il risultato finale. Per risolvere il problema occorre aggiungere al composto del nuovo liquido di base oppure diluire la miscela con dell’acqua.

Il mentolo, al contrario, dona al preparato freschezza e il retrogusto alle foglie di menta, garantendo al tempo stesso una soluzione più equilibrata e più facile da tenere sotto controllo.

Le percentuali consigliate sono 2 gocce di aroma alla menta per 10 ml di liquido tabaccoso. Se invece si opta per il mentolo, la composizione è 1-2 ml di aroma e 9-8 ml di fluido al gusto cigar.

Si ricorda che tutte le miscele devono essere lasciate riposare per almeno una notte prima di usarle per lo svapo. In caso contrario l’aroma non si disperde nella base e non è possibile notare la differenza di gusto rispetto alla soluzione originaria. In alternativa, si può optare per i liquidi pronti tabaccosi alla menta.


Nonostante i liquidi tabaccosi siano molto corposi e intensi tanto da essere considerati una valida alternativa al fumo tradizionale, è bene fare dei test versando nel flacone le gocce di aroma alla menta una per volta e provando ogni versione. Si tratta del modo migliore per scoprire quali siano le percentuali esatte da utilizzare per avere un e-liquid in grado di rispondere pienamente alle proprie esigenze. Infatti maggiore è la quantità di aroma presente e più si perde il gusto originario del fluido per la sigaretta elettronica.

Altri elementi da valutare sono:

  • i liquidi tabaccosi sono abbinabili sia alla menta sia alla liquirizia. Soluzioni speciali prevedono di aggiungere 1 goccia di aroma alla menta e 5 gocce di aroma concentrato alla liquirizia a un flacone da 10 ml di base al gusto tabacco;
  • per ottenere i risultati migliori si consiglia di miscelare l’aroma alla menta con un liquido tabaccoso forte. Infatti il sapore di tabacco deve prevalere, mentre il retrogusto deve essere soltanto accennato;
  • è preferibile evitare tutti gli e-liquid tabaccosi dolci perché non sono si abbinano bene con l’aroma alla menta.
Ecco alcuni degli aromi tabaccosi ideali per essere abbinati alla menta:
​​​​​​​
 

Come abbinare la menta ai liquidi fruttati

Oltre agli abbinamenti con la base neutra e i liquidi tabaccosi sono molto apprezzati quelli tra menta e fluidi alla frutta. La grande disponibilità di prodotti sul mercato consente di avere un’ampia possibilità di scelta per dare vita a soluzioni personalizzate e in grado di andare incontro a tutti i gusti personali.


In genere si opta per un rapporto ¾ di liquido fruttato e ¼ di aroma alla menta, tuttavia le percentuali possono variare a seconda dei gusti personali. In ogni caso bisogna ricordare che il mentolo è più delicato rispetto alla menta e consente di dare un tocco fresco al fluido senza cancellare gli altri aromi. Optando per il sapore alle foglie di menta occorrono soltanto pochissime gocce.

Molti vapers decidono di abbinare la menta ad altri aromi concentrati per realizzare un mix personalizzato e piacevole. Infatti i soli aromi alla menta alla lunga risultano essere stancanti per il palato e alla fine il sapore diventa quasi neutro proprio a causa del fatto che bisogna aggiungere soltanto poche gocce al liquido per la sigaretta elettronica per non avere un hit in gola troppo intenso.


Tra le ricette che si possono realizzare si ricordano:

  • menta e melone;
  • menta piperita e cioccolato;
  • menta, lime e rum;
  • menta e cocco;
  • menta e frutti rossi (lampone e ribes);
  • menta piperita e liquirizia;
  • menta e pera stregata;
  • menta e limone;
  • menta e fragola;
  • caffè e menta;
  • caffè, latte e menta;
  • banana e menta.
  • anice e menta;
  • menta e aroma concentrato al caramello;
  • menta e bacio.
Di seguito puoi vedere una selezione di aromi fruttati acquistabili direttamente su Svapoboss.it:
​​​​​​​
 
 

Un accorgimento a cui prestare sempre attenzione è lavare con cura il tank e gli atomizzatori prima di cambiare ricetta del liquido usato e continuare a svapare. In questo modo si evita che il sapore del prodotto precedente contamini il gusto di quello successivo e rovini l’esperienza di vaping.

Per avere a disposizione un’ampia gamma di possibilità tra cui scegliere il consiglio è di acquistare un kit di aromi concentrati per sperimentare composizioni e percentuali a proprio piacimento.