ASSISTENZA CLIENTI: info@svapoboss.it | SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 50€ E CONSEGNA IN 24 ORE
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Fiera Svapor Expo

La fiera dedicata allo svapo e alle sigarette elettroniche
Fiera Svapor Expo
  1. Che cos'è la fiera Svapor Expo
  2. Cosa vedere alla fiera Svapor Expo
  3. Quando c'è la fiera Svapor Expo


​​​​​​​Gli appassionati di vaping rappresentano ormai una comunità vera e propria, i cui membri tendono a incontrarsi e confrontarsi sia ai raduni informali che alle fiere dedicate alle sigarette elettroniche oppure ai forum specializzati in questo settore.

L’occasione serve a conoscere le novità di questo ambiente (ad esempio, prodotti, mod, atomizzatori e aromi), le tecniche di svapo e gli operatori entrati più di recente nel mercato.

In Italia, anche se si tratta di un ambito ancora giovane e ai primi passi, nel corso degli ultimi anni sono stati organizzati diversi eventi dedicati al vaping e alle sigarette elettroniche, pensati sia per gli appassionati che per i professionisti dello svapo


Che cos'è la fiera Svapor Expo

Tra le rassegne e gli eventi legati a questo ambito svolge un ruolo particolare la fiera Svapor Expo.

Si tratta di una manifestazione che si affianca ad altri eventi diffusi e consolidati (ad esempio, l’Exvapo di Napoli e la Vapitaly di Verona) sfruttando dinamiche diverse. Il suo obiettivo non è quindi rappresentare una nuova rassegna, ma al contrario si configura come uno show itinerante dove ogni edizione corrisponde a una tappa in una città diversa.


Questo format ha riscosso un notevole successo perché riesce ad andare incontro a un’esigenza fondamentale dei visitatori di qualunque fiera, il non dover percorrere centinaia di chilometri per raggiungere la location dell’evento. Infatti molti appassionati possono rinunciare a partecipare a un’esposizione perché si svolge a una distanza troppo grande rispetto al luogo di residenza oppure perché non hanno il tempo sufficiente per visitare un evento in un’altra Regione italiana. Invece Svapor Expo fin dall'inizio si è proposto come kermesse che si sposta di volta in volta in varie città italiane, selezionando quelle con buoni collegamenti e facilità di accesso per il pubblico e gli espositori.

La manifestazione ha raggiunto la terza edizione: la prima si è svolta a Bassano del Grappa nell'ottobre 2017 e ha visto la presenza di oltre 3.000 visitatori. Le tappe successive sono state Forlì a marzo 2018 e Venezia a ottobre 2018


Cosa vedere alla fiera Svapor Expo

La fiera Svapor Expo è un’ottima occasione per vedere e provare prodotti di alta qualità che coprono l’intero spettro del vaping.

Non solo è possibile conoscere in anticipo le novità del settore, ma anche confrontare le proprie esperienze di svapo con altri appassionati e con gli addetti ai lavori. Inoltre lo staff risulta essere un valido supporto per avere maggiori informazioni sugli operatori presenti e su quanto hanno da offrire al pubblico.

Proprio per il fatto che si tratta di una mostra itinerante, le aziende espositrici variano di volta in volta. In alcuni casi partecipano sia soggetti nazionali che internazionali, in altri lo show interessa maggiormente il panorama locale senza i grandi brand del settore. Ciò non significa che il calendario non sia ricco di eventi.

Per garantire un servizio completo vengono promosse iniziative coinvolgenti. Tra queste si ricorda nell'edizione Svapor Expo a Forlì il concorso Svapa e Vinci. Durante la giornata di sabato gli utenti dovevano farsi scattare una foto durante la manifestazione dalla fotografa ufficiale dell’evento. Tutte le immagini venivano quindi pubblicate sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento ed è stato previsto un premio sotto forma di buoni spendibili presso gli stand della fiera (valore 150 euro) per la foto più cliccata


Quando c'è la fiera Svapor Expo

Non è stata ancora fissata una data per la fiera del 2019. Le informazioni in merito si possono trovare online sul sito ufficiale dello Svapor Expo, sia per i visitatori che per le aziende che vogliono partecipare come espositori.

La durata dell’evento è solitamente di due giorni e le modalità di partecipazione e il regolamento variano a seconda dell’edizione.

Ad esempio nel caso della 1° Svapor Expo al Bassano Expo di Cassola (provincia di Vicenza), il programma si svolgeva da sabato 28 a domenica 29 ottobre 2017. Hanno preso parte all'evento un centinaio di espositori, che hanno proposto al pubblico una rassegna completa del mondo del vaping e dell'e-cig. Presso gli stand si poteva trovare un’ampia gamma di prodotti del settore, aromi, e-liquid e vari tipi di sigarette elettroniche, compresi i pod mod.

Poiché erano presenti anche fluidi contenenti nicotina, l’accesso all'esposizione è stato vietato ai minori di 18 anni. L’ingresso era gratuito, tuttavia i visitatori dovevano registrarsi e stampare il biglietto sul sito ufficiale della manifestazione.

L’anno successivo è stata la volta di Forlì: la fiera dello svapo si è tenuta dal 10 all'11 marzo 2018. In questo caso è stato mantenuto l’accesso gratuito sia per le aziende che per i visitatori, a patto di effettuare la registrazione preventiva sul sito ufficiale Svapor Expo. Nel caso in cui gli utenti preferissero non lasciare dati e presentarsi direttamente al gate durante la manifestazione, è stato previsto il pagamento di 3 euro a persona come ticket.

Svapor Expo si è svolta anche a Venezia dal 13 al 14 ottobre 2018 presso il PalaExpo, costituito come un unico padiglione con una metratura di ben 10.000 metri quadrati. Realizzato nel 2015, è uno dei più grandi Pala Expo d'Europa ed è una dimostrazione di come il vaping abbia acquistato un ruolo sempre più importante sul mercato e una maggiore visibilità rispetto agli anni precedenti.

Le previsioni degli organizzatori riguardavano 10-15.000 presenze e oltre 100 espositori italiani ed esteri. In ogni caso non è stato consentito l’accesso ai minorenni, neppure se accompagnati dai genitori. La decisione è stata presa perché, anche se l’evento è stato dedicato all'intero network del vaping, è stata offerta una panoramica completa degli articoli proposti dalle aziende, così da comprendere persino quelli contenenti nicotina.


A differenza delle altre edizioni, la fiera Svapor Expo di Venezia presentava alcuni nuovi elementi:

  • hanno partecipato anche organizzatori di progetti riguardanti il mondo delle sigarette elettroniche, che hanno potuto presentare le loro proposte mantenendone il copyright;
  • ci sono stati special guest, tra cui i migliori blogger e le Miss del vaping italiano e i più importanti gruppi Facebook legati a questo mondo;
  • per la prima volta l’accesso è stato a pagamento (costo di 7 euro se acquistato direttamente all'ingresso, oppure di 5 euro una volta eseguita la registrazione sul sito Svapor Expo).