ASSISTENZA CLIENTI: info@svapoboss.it | SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 50€ E CONSEGNA IN 24 ORE
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Liquidi per l’inverno – Cosa svapare in inverno

Cambiano le stagioni, e con esse anche i nostri gusti in fatto di svapo. Per non farci trovare impreparati all’arrivo dell’inverno, ecco alcune idee per rifornirci di aromi caldi e avvolgenti, adatti ai periodi più freddi dell’anno.
Liquidi per l’inverno – Cosa svapare in inverno
  1. Liquidi per l’inverno: idee e consigli
  2. Mentolati
  3. Fruttati
  4. Cremosi e tabaccosi
  5. Liquidi da svapare a Natale
  6. Svaporicette per l'inverno
 

Liquidi per l’inverno: idee e consigli

In inverno c'è chi riduce la frequenza delle svapate, magari perché frenati dal freddo se abituati a svapare solo all’esterno, ma anche perché talvolta non si trova il liquido più adatto per l’inverno.

Ogni stagione, infatti, comporta determinate situazioni climatiche, atmosferiche e, perché no, psicologiche. Tutto ciò si ripercuote sul nostro gusto e sulle nostre sensazioni: tra le tante condizioni che influiscono sulla percezione di sapori e aromi, la temperatura e la stagione sono fondamentali.

Così come in estate si mangiano cibi diversi rispetto all’inverno, anche per lo svapo funziona allo stesso modo.

Dunque, cerchiamo di individuare quali sono i migliori liquidi scomposti o concentrati per sigarette elettroniche da svapare nelle stagioni più fredde, e quali possono essere le svaporicette dai gusti più invernali e natalizi.

Per l'inverno non sono i più adatti i liquidi freschi, come i mentolati o i fruttati. Così come quasi tutti i cremosi e i tabaccosi si possono dimostrare adatti alla stagione più fredda.

Con le giuste attenzioni e scegliendo accuratamente, tuttavia, per ciascuna categoria di liquidi è possibile individuare i più adatti anche alle temperature più rigide. Anche gli appassionati dei sapori più freschi, insomma, potranno trovare qualche e-liquid adatto alle proprie esigenze.
 

Mentolati

Cominciamo dalla categoria più difficile, quella dei mentolati. In genere, il mentolo è uno di quegli ingredienti che o si ama o si odia, e chi lo ama di rado vuole abbandonarlo in inverno. Perché si possa goderne al meglio anche col freddo, però, occorre trovare il liquido adatto.

Una buona idea è quella di cercare un aroma in cui il mentolo si mescoli a sapori più dolci e più caldi, come le creme o i tabacchi. Qualche esempio?

Il celebre Red Astaire di T-Juice, re dei liquidi americani, che non ha certo bisogno di presentazioni. I suoi ingredienti lo rendono perlopiù adatto all’estate, ma l’equilibrio tra frutti rossi, eucalipto e mentolo fanno di questo aroma un vero classico, adatto a ogni momento e temperatura.

Oppure, si può optare per il Dafne dell’abruzzese ToB, che accompagna alla nota mentolata un mix di frutta tropicale che riporta alla mente i periodi più caldi dell’anno. Una scelta più ricercata è invece il Dalì, prodotto da Mad e Dea, in cui si fondono il dolce del melone e un mentolo leggero e non invadente, oppure ancora il ricco Core Classic Tobacco di Bandz, che accoppia fresche note mentolate a fragranze invernali come il legno, lo sciroppo d’acero e il tabacco scuro.
 

 

Fruttati

Lo stesso ragionamento vale anche per i fruttati. Sono aromi in genere più adatti all’estate per via della loro freschezza, ma anche in inverno si possono apprezzare se miscelati a sentori cremosi o tabaccosi.

Soprattutto i tabaccosi si prestano bene agli abbinamenti con la frutta. Il Sacha del Vaping Gentlemen Club, per esempio, è una miscela di tabacchi speziati e frutta, adatta a tutte le stagioni ma soprattutto ai freddi inverni.

Ma anche i cremosi fruttati possono regalare grandi soddisfazioni, come il Luupa di Twisted Flavors, un mix di cereali, latte, creme e frutta mista molto dolce e delicato. Ottimo anche l’Orange Tart di Dinner Lady, una crostata all’arancia di stagione.

I fruttati puri possono essere svapati in inverno senza troppi problemi, avendo l’accortezza di evitare alcuni sapori troppi freschi. La Papaya di FlavourArt, per esempio, nel bel mezzo di una nevicata può donarci una sensazione da spiaggia tropicale, e il sempreverde PinkMan di Vampire Vape, con la sua sapiente miscela di frutti, regala un’esperienza di svapo godibile anche nei giorni d’inverno.
 

Cremosi e tabaccosi

Con i liquidi cremosi si entra nel pieno dello svapo invernale.

Qui c’è letteralmente l’imbarazzo della scelta: ogni aroma cremoso è ottimo per quando arriva il freddo. Basta scegliere un e-liquid di qualità e svapare tranquilli.

Si può provare il Re Nero de La tabaccheria, che unisce nocciola, cioccolato fondente e tabacco in un caldo abbraccio ideale per l’inverno; il Seven di CyberFlavour, con nocciola, cioccolato e cereali croccanti; l’Hazel Cookies di Dago per un sapore più americano di biscotto, vaniglia e burro di arachidi; o ancora uno dei molti raffinati liquidi di Dreamods, che spaziano da nocciola e caffè al caramello passando per l’intensa dolcezza del babà al rum.

Quanto ai tabaccosi, vanno bene più o meno tutti.

Non possiamo non consigliare l’ampia scelta de La tabaccheria, con le sue miscele pregiate e i blend più famosi (in particolare, i più invernali sono forse lo speziato Latakia e il Kentucky affumicato), o con esperimenti arditi come il Passito, unione di vino e tabacco.
 

 

Liquidi da svapare a Natale

Tutti i liquidi che abbiamo elencato finora sono adattabili a tutta la giornata, e difficilmente risulteranno stucchevoli anche agli svapatori più esigenti e delicati.

Vi sono però alcune occasioni speciali in cui dedicarsi a un liquido più particolare, più raffinato o semplicemente più adatto all’atmosfera di festa e di allegria. Una di queste occasioni, in inverno, è il Natale. Chi non vorrebbe svapare qualcosa di speciale in questa circostanza, magari al termine del cenone della vigilia o al momento di scartare i regali?

Bandz, ad esempio, offre due classici senza tempo con i suoi Panett’One e Pan d’Oro, deliziosamente ispirati ai tipici dolci natalizi della tradizione italiana.

Oppure si può scegliere la pregiata linea di tabaccosi The Legends del Vaping Gentlemen Club (specie il Drama Basma, delicato e avvolgente), ideale per un’occasione speciale.

Poi, i cremosi natalizi sono innumerevoli: segnaliamo il Donn’Amalia di Vitruviano’s Juice, coinvolgente mix di nocciole e liquore all’amaretto; il Ruby di DeOro, con le sue preziosi note di mandorla e ciliegia; oppure il Cereja, del medesimo produttore, che alla componente principale, la ciliegia, accosta invece del prezioso whisky.

Infine, per chi desidera passare un Natale più calmo e placido, possiamo consigliare un liquido con CBD, l’estratto naturale di cannabidiolo dalle provate proprietà rilassanti e distensive. Per esempio lo Snoopify di DaVinci, che a dispetto dell’aria sbarazzina offre un aroma di canapa autentico e intenso, oltre a una buona dose di tranquillità.
Se poi volete farvi un bel regalo, potete anche pensare a un kit con vaporizzatore di erbe!
 

Svaporicette per l'inverno

Infine, per chi ancora non ritenga sufficiente la vasta offerta di aromi scomposti o concentrati presentata finora, e desideri creare da sé il proprio liquido, presentiamo alcune ricette per aromi invernali fatti in casa.

Le materie prime sono facili da reperire; la quantità di nicotina e le percentuali di glicerina e glicole sono a scelta.

  • Se volete assaporare una piacevole torta con nocciola, panna, burro e cioccolato vi basta unire in 100 ml di base neutra: 3 ml di Chocolate Glazed Doughnat (o Glazed Doughnat semplice, se non vi piace il cioccolato), 3 ml di Butter Cream, 1 ml di S’More, 1 ml di Vanilla Custard.
  • Per un mix caldo e morbido di agrumi, rhum e cannella da godersi in un dripper, provate a diluire, in 100 ml di base neutra: 3 ml di Agrumi, 2 ml di Rhum Gold, 2 ml di Cream Vanilla, 5-10 gocce di Cannella ed eventualmente 10-20 gocce di Sweetener o correttore ti tipo Zucchero per addolcirvi il palato.
  • Una miscela di aromi concentrati molto natalizia, su basi di pandoro e crema all’uovo, si può ottenere con: 15 gocce di Crema all’Uovo, 5 gocce di Pan D’Oro e 4 gocce di Arancia, il tutto in diluizione in 10 ml di base neutra.
  • Un’altra ottima idea per una torta di Natale è realizzabile con poche semplici componenti, a base di cioccolato, frutta secca e una spruzzata di whisky, sciolti in 10 ml di base: 5 gocce di Double Chocolate V2, 2 gocce di Rosanna, 1 goccia di Nocciola e 1 goccia di Whisky.
  • Se invece volete orientarvi su un mix raffinato di tabacco, fico e burro d’arachidi, provate a unire in 40 ml di base: 2 ml di Ermes, 1 ml di Fico, 0,5 ml di Peanut Butter.
  • Per un tabacco carico e speziato, unite a 10 ml di base neutra: 15 gocce di Maxx e 2 gocce di Fotià (o di Spiced Havana se non gradite il piccante).
  • Vorreste il piacere di assaporare il fumo di un buon sigaro cubano con la vostra sigaretta elettronica? Allora diluite, in 10 ml di base: 2 gocce di Cuba, 5 gocce di Maxx, 1 goccia di Durmast Tabacco, 2 gocce di Velvet, 1 goccia di Mastic. Da svapare solo in tiro di guancia; non è consigliato il cloud chasing, né l’inalazione.
 
 

Infine, un classico mix invernale di buoni tabacchi da fumatori raffinati, da diluire in 100 ml di base: 6 ml di Burley, 2-3 ml di Kentucky, 2-3 ml di Balkan Mixture.