Nicotina


Quando si passa dalla sigaretta tradizionale a quella elettronica, il fumatore potrebbe non essere pronto a rinunciare alla nicotina. Per fortuna, i dispositivi elettronici permettono di scegliere autonomamente se e quanta nicotina utilizzare all’interno del proprio liquido base.

La quantità di nicotina dipende dalle esigenze del singolo vaper, tant’è che ognuno può personalizzare la propria miscela con la concentrazione più adeguata. In questa sezione, infatti, è possibile selezionare flaconi di nicotina in svariate percentuali.

Per affrontare la dipendenza da nicotina, lo svapatore potrà iniziare da una concentrazione più alta di questa sostanza, tale da restituire il cosiddetto hit in gola tipico della bionda analogica, per poi ridurne man mano la quantità fino ad eliminarla del tutto.

In commercio sono disponibili flaconi con contenuto variabile di nicotina, perlopiù da 6, 8, 10, 12 e 20 mg/ml, oltre alle basi nicotina free. Normalmente la concentrazione che si avvicina di più all’esperienza di fumo tradizionale è quella da 8 mg/ml, ma la presenza dell’alcaloide nella creazione dei propri aromi fai da te dipende dalle abitudini, dai limiti fisici e dagli specifici bisogni del vaper.

Ogni livello di nicotina ha un differente effetto sull’organismo e un flacone contenente quella specifica percentuale corrisponde a un preciso numero di sigarette tradizionali: tale corrispondenza non va sottovalutata nella scelta della nicotina da aggiungere al liquido da svapare, poiché in caso contrario c’è il rischio di inalarne una quantità eccessiva.

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai
IL 10% DI SCONTO SUL TUO PROSSIMO ACQUISTO!
Product added to wishlist